Malattie e insetti

 

Lo sviluppo di malattie e insetti sulle piante di rosa provoca danni soprattutto di natura estetica. D' altra parte, i trattamenti chimici sono nocivi per l' ambiente circostante, per la nostra salute, e quella dei nostri bambini, e occorre molta attenzione nel manipolare i prodotti. Ecco alcuni consigli per evitare rischi e intervenire con prudenza nei trattamenti.

Intervenite con prodotti chimici solo se la malattia o gli insetti si stanno diffondendo troppo velocemente e le condizioni ambientali favorevoli alla loro diffusione si mantengono a lungo.

Se l' area del giardino o del terrazzo, e molto limitata, asportate manualmente le parti malate.

Se scegliete prodotti chimici, utilizzate preferibilmente quelli a bassa tossicità, Preferire, inoltre, i prodotti commercializzati in piccole dosi, sufficienti per un solo trattamento, a quelli in dosi maggiori, spesso da preparare.

Informatevi sulle possibilità offerte dalla lotta biologica.

Prevenire è meglio che curare ! Una pianta di rosa, ben nutrita, irrigata, adeguatamente potata, e ripulita, con chioma leggera e ben areata, posta in un luogo del giardino adeguato, con sufficiente spazio per per il suo sviluppo, potrà reagire meglio ad attacchi fungini o da insetti rispetto a una rosa debole e scarsamente curata.

Evitiamo gli eccessi idrici e le bagnature serali. 

 Rosa colpita dal fungo Botris Cinerea
Rosa colpita dal fungo Botris Cinerea

IN QUESTA PICCOLA SEZIONE TROVERAI LE SCHEDE DELLE MALATTIE E DEGLI INSETTI PIU' COMUNI CHE ATTACCANO LE ROSE

E I RIMEDI NATURALI PER COMBATTERLI.