Camellia sasanqua

 

originaria del Giappone la Camellia sasanqua ha prevalentemente portamento arbustivo e può raggiungere i 5 metri di altezza. La caratteristica che le rende maggiormente interessante e attraente è il periodo di fioritura che coincide, nelle diverse cultivar, con il periodo autunno--invernale da ottobre a marzo. Nelle forme spontanee i fiori sono semplici  o doppi,

bianchi o rosa. Le foglie, ellittiche, sono poco consistenti. La C. sasanqua è una camelia profumata, con aroma dolce e fruttato dato dagli olii essesenziali che vengono prodotti alla base dei petali 

La  propagazione si effettua da fine estate a fine inverno facendo radicare gemme fogliari o talee semilegnose dai rami dell'anno.