Camelia japonica var: Bonomiana
Camelia japonica var: Bonomiana

La camelia japonica e senz' altro la specie da fiore più conosciuta e la più ricca di variazioni per forma, colore e dimensione dei fiori e delle foglie. Fu la prima specie di camelia a giungere in europa e venne inizialmente denominata "Rosa del Giappone". E' una pianta rustica, a fioritura primaverile (da marzo a giugno), può raggiungere un altezza di 10-12 metri. Ha foglie elittiche, lanceolate ovate di colore verde scuro accuminate all' apice e lunghe da 5 a 10 cm, larghe da da 3 a 6. I fiori si formano alle estremità dei germogli laterali; sono larghi da 7 a 14 cm., di colori diversi: bianchi, rosa, rossi, porpora. Possono avere varie forme: semplici, semidoppi, doppi e pieni. Qust' ultimi hanno tutti gli stami trasformati in piccoli petali che si trovano al centro del fiore sovrapposti l' uno all' altro.

 

 

Le parole della Camelia japonica

Elittiche

Lanceolate : forma della lamina di una foglia allungata che è simile al profilo di una lancia, con la parte più stretta in alto, tre volte più lunga che larga.

Ovate : con la forma simile alla sezione longitudinale di un uovo, cioè più lungo che largo, con base tonda e arrotondata, lati curvi e convergenti all'apice che può essere ottuso o aguzzo

Stami